Il 6 dicembre allo Spazio Lux di Fiorfood è stato presentato il calendario 2017 della Cooperativa Animazione Valdocco

Il 6 dicembre alle ore 17.30 presso lo Spazio Lux - 1° piano di Fiorfood, in Galleria San Federico 26 a Torino - si è tenuta la presentazione ufficiale di Questa è la mia casa, il calendario 2017 della Cooperativa Animazione Valdocco.
Il calendario 2017 – in continuità con gli ultimi tre anni, caratterizzati da attività particolari sviluppate nei servizi della cooperativa – racconta il teatro sociale in una delle sue varie espressioni.
Questa è la mia casa nasce a Chieri, una mattina di giugno pochi giorni prima dello spettacolo che restituirà alle persone dello stesso territorio una riflessione artistica sull’abitare, condotto da Virginia Cerqua. Sono coinvolti gli ospiti e gli operatori dei tre gruppi appartamento che la cooperativa gestisce in accreditamento all’interno della rete di servizi che Consorzio Dei Servizi Socio Assistenziali del Chierese e ASLTO5 offrono a persone con disabilità.

IL GUSTO DEL NATALE

Doni e Suggestioni al Borgo medievale (TO)

Dall’8 all’11 dicembre 2016

INGRESSO LIBERO

www.ilgustodelnatale.it

www.facebook.com/gustonatale

Accendi il tuo Natale sullo sfondo del presepe scenografico di Emanuele Luzzati con una kermesse di quattro giorni all’insegna del buon gusto, della solidarietà e dell’accoglienza. Tante idee originali ed esclusive per i tuoi doni, tra cooking show di ricette natalizie, cori, artisti circensi e ospiti d’eccezione... a cominciare da Luciana Littizzetto.

Il Gusto del Natale torna dall’8 all’11 dicembre 2016 nella splendida cornice del Borgo Medievale di Torino e con la sua seconda edizione si arricchisce di tante nuove proposte, appuntamenti e presenze. Sarà una kermesse festosa e colorata che anticiperà l’incanto e la magia della ricorrenza più amata dai bambini e dalle famiglie.

Il Gusto del Natale è una full immersion alla riscoperta dei valori più autentici di questa festa, delle nostre tradizioni regionali e di quelle del mondo che abbiamo in casa; un’occasione per trovare tante idee per i doni che farete ai vostri cari e a voi stessi.

Vi aspettano infatti 50 espositori accuratamente selezionati tra i Maestri del Gusto della Camera di Commercio di Torino, le eccellenze artigiane, i creativi e designer, le Cooperative Sociali.

La Residenza Giovanni XXIII di Chieri apre le porte il 25 novembre per un pomeriggio di musica, festa e condivisione

Venerdì 25 novembre a partire dalle ore 15.30 presso la Residenza per Anziani Giovanni XXIII di Chieri si terrà l’iniziativa promossa dalla Cooperativa Animazione Valdocco dal titolo “Giovanni XXIII: un luogo della Città”.

L’iniziativa prenderà il via con i saluti del Presidente della Cooperativa Animazione Valdocco Paolo Petrucci, del Vicesindaco della Città di Chieri Manuela Olia, del presidente dell’IPAB Giovanni XXIII Adriano Stradiotto. Seguirà la presentazione de “La Residenza in cifre” a cura di Anna Actis Grosso, Direttore Amministrativo della Cooperativa Animazione Valdocco, che approfondirà il prospetto relativo alla gestione, fornendo alcuni dati estratti dal Bilancio Sociale 2015 della cooperativa.

Il Centro Diurno Artcadd presenta il Torneo di biglie in ConTea, in collaborazione con Giocattoli Quercetti!
Vi aspettiamo il 19 novembre dalle 15.00 in Via Mongrando 32, e per i vincitori in palio un premio a cura della Libreria Therese di Corso Belgio.
Per info e iscrizioni 0118394653 Lun-Ven 10.00/16.00

Con-tea è un progetto di Artcadd, un servizio diurno del Comune di Torino per persone diversamente abili gestito dalla Cooperativa Animazione Valdocco.

Fino al 18 settembre è possibile votare online le Micro-azioni locali per un sistema alimentare più equo e sostenibile, promosse dal bando Cooperazione internazionale della Città di Torino.
Le 4 proposte che otterranno il maggior numero di "like" entro le ore 12 del 18 settembre riceveranno il premio di 2.500€ lordi.

La Cooperativa Animazione Valdocco partecipa poroponendo il progetto "Nati per Soffriggere: valorizzazione di saperi e competenze culinarie dei migranti".
Il Progetto #NatiPerSoffriggere mira a valorizzare le competenze culinarie di migranti e cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale, utilizzando la cucina multietnica come elemento d’integrazione sociale e di stimolo culturale. Nati Per Soffriggere si rivolge ai beneficiari dei centri di accoglienza - in particolar modo a coloro che nella terra di origine hanno già lavorato nel settore culinario - proponendo e organizzando laboratori didattici, serate gastronomiche a tema, show cooking ed eventi pubblici.
Il progetto ha l’intento di creare opportunità formative-lavorative nel settore della ristorazione per i beneficiari dei centri di accoglienza e parallelamente sensibilizzare ed informare l'opinione pubblica, le istituzioni e i media sulle condizioni di vita dei profughi e sulla loro accoglienza.

Per votare il progetto cliccare "mi piace" alla foto al seguente link https://www.facebook.com/462560200498361/photos/a.1130064670414574.1073741843.462560200498361/1130070870413954/?type=3&theater