La Cooperativa Animazione Valdocco avvia il servizio di gestione della residenza Ospedale Santo Spirito di Cortemilia il 01.02.2018 ad esito di gara d’appalto dell’IPAB Ospedale Santo Spirito di Cortemilia e nel rispetto della clausola sociale, assume il personale dipendente del precedente gestore.

Per l’esperienza pluriennale di gestione di servizi in residenze sociosanitarie, da subito è apparso evidente che le condizioni degli anziani ospiti presso la struttura Ospedale Santo Spirito di Cortemilia erano precarie, troppo spesso ci sono stati episodi di cadute degli  ospiti, spesso non registrate, né rilevate, senza che fosse possibile, il più delle volte, accertarne le responsabilità.

Alessandra Marino, la direttrice del presidio, avvia quindi percorsi di formazione specifica sulla presa in carico e la cura dell’ospiti, sulle dinamiche dell’equipe di lavoro, ma tutti gli interventi pianificati si dimostrano inefficaci in un clima ostile e con comportamenti omertosi di diversi operatori. Si  intraprendono inoltre azioni disciplinari quando si circostanziano omissioni e negligenze da parte degli operatori stessi.

 

Nell’ottobre 2018 il riscontro frequente di lesioni o ematomi sugli ospiti spinge perciò la cooperativa ad effettuare denuncia al Comando dei Carabinieri di Cortemilia per la situazione di mancata cura nello svolgimento del proprio lavoro da parte del personale impiegato, senza escludere il maltrattamento. Da subito sono partite le indagini.

In data 4 luglio, ad esito delle indagini, ci viene comunicato dall’Autorità Giudiziaria che 3 operatori sono sottoposti ad una misura cautelare e che, se seppur la stessa non ha inteso procedere penalmente con altri operatori, ci produce formali segnalazioni per assumere gli opportuni provvedimenti.

Riteniamo di aver fatto il possibile a tutela degli ospiti e dei colleghi non coinvolti dai comportamenti rilevati dalle indagini, ringraziamo l’Arma dei Carabinieri e l’Autorità Giudiziaria del lavoro svolto. 
Riteniamo sia necessario individuare concordemente con l’Ipab Ospedale Santo Spirito, Comune di Cortemilia ed Aslcn2 le azioni immediate che garantiscano cure e attenzioni agli anziani ospiti del presidio.

Il Presidente, Paolo Petrucci

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta